Restauro Hewlett-Packard HP-64000

Il restauro di oggi e’ il nostro splendido Hewlett-Packard HP-64000, che era esploso giorno 30 Dicembre durante la nostra “presentazione alle autorita'”: la fatica gioca brutti scherzi e, nel tentativo di avviare un test automatico, invece di spostare un microswitch, e’ stato spostato il selettore 220V/110V… c’e’ stato un gran botto ed una fumata!

Dapprima abbiamo pensato che bastasse sostituire il fusibile da 5 Ampere; successivamente abbiamo smontato la macchina per intero, in modo da risalire al guasto, recuperando il manuale tecnico del computer, comprensivo di schemi elettrici.

L’alimentatore, che ad un controllo superficiale sembrava integro, aveva invece entrambi i varistori di protezione da 130V esplosi… dopo la sostituzione (che ha coinvolto anche alcuni condensatori, per sicurezza) e’ tornato a funzionare perfettamente.ù

Con l’occasione abbiamo anche riparato alcuni tasti della tastiera e risolto altri problemi hardware. Questo computer ha l’estetica rovinata perche’ un maldestro tentativo di pulizia del case esterno, effettuato con del comune sgrassatore, ha letteralmente sverniciato il computer! Sui sistemi Hewlett-Packard gli sgrassatori riescono a togliere la vernice, creando notevoli danni, quindi fate attenzione!

Lascia un commento